Indiscussi protagonisti di ciascuna domenica a Zafferana Etnea sono infatti i prodotti tipici della nostra terra, la Sicilia, e i loro derivati; il visitatore attratto dalla gastronomia tipica siciliana troverà l’occasione di apprezzare l’uva, il vino, la mostarda, il miele, le mele, la frutta di stagione (fichi d’India, melograni, noci, nocciole, castagne, pistacchi ecc.), i funghi porcini dell’Etna, l’olio, le olive e le conserve sott’olio. La piazza Umberto, come ogni anno, ospiterà numerosi stand in cui sarà possibile degustare i dolci tipici locali (gli sciatori, le zeppole, le paste di mandorla, le foglie da tè, etc.), i liquori, i vini, il miele, i torroni e la frutta secca caramellata, i gelati al pistacchio e molte altre bontà della Sicilia. La Villa Comunale sottostante la piazza, invece, ospiterà gli stand che daranno risalto ai salumi, formaggi tipici siciliani e conserve alimentari.

Ma il vero protagonista della scorsa domenica è Marco Torrisi noto nel territorio catanese per la sua bravura, nel realizzare delle sculture di ghiaccio. Infatti domenica Marco ha realizzato una splendida scultura di ghiaccio in piazza davanti ha tanti spettatori che osservavano lo scultore nel realizzare la sua opera, supportato dal suo staff di cucina e dal clamore della gente che è rimasta sbalordita del suo talento.